Madeinitaly.rocks by Mamarocket

Levius - Una contemporanea reinterpretazione del classico

Levius  
icon icon
  Venezia

Una contemporanea reinterpretazione del classico. La tradizione calzaturiera incontra il mondo delle sneaker

Le mie ispirazioni nascono da ciò che vorrei per me ma che non trovo nella vastità del mercato, a mio avviso troppo incline al piacere massificato, il mio gusto fa il resto. Levius è sostanzialmente la reinterpretazione di cose esistenti i cui dettagli, minimali, divengono la sua essenza. La funzionalità è anche un elemento fondamentale e in una scarpa è in primo luogo la possibilità di non odiarla alla fine della giornata. Levius, dal latino, significa leggerezza e riassume perfettamente il concetto di classico-contemporaneo. Ritengo sia difficile inventare dopo secoli di innovazioni pertanto la reinterpretazione sta alla base del mio lavoro, una sorta di personalizzazione del classico o comunque del già visto. Amo i contrasti, la tradizione calzaturiera e il mondo delle sneaker dove il gusto si lascia deformare dal colore e dal materiale tecnico. Frequento la fabbrica che produce le mie creazioni, ha più di 50 anni di storia e spesso mi perdo nelle vecchie cose che finiscono dimenticate negli angoli, mi immedesimo nella testa di chi ha ragionato su forme, dettagli, soluzioni, colori - questo mi affascina e relativizza quello che sto facendo: un prodotto di uso comune che tuttavia continua ad avere estimatori o addirittura fanatici.

www.levius.it

LA SEDIA PER VISITE BREVI

Q&A con Marco Dalla Torre

La tua città. E tre parole per descriverla.
Venezia con la sua terraferma: storia, arte, creatività.

Tre parole per descrivere i tuoi progetti.
Orientati alla semplicità. Puliti. In divenire.

Un colore.
Rosso bordeaux.

Un sapore.
Agrodolce.

Antico, moderno o contemporaneo?
Commistione di classico e contemporaneo.

L’oggetto più prezioso che hai?
Il mio primo synth, un Pro One.

Dove sta andando il design?
Verso il rigore e la pulizia.

Dove stai andando tu?
Verso la semplificazione dell'esistenza.

Tre parole per descrivere l’Italia.
Fantasiosa. Sorprendente. Solare.

Se non in Italia, dove?
In Grecia.

Mai senza?
Un buon caffè.

Un motto.
L'andar con lentezza.