Madeinitaly.rocks by Mamarocket

Marco Ripa - Essere un fabbro atipico

Marco Ripa  
icon icon
  Fermo

Essere un fabbro atipico. Il metallo prende forma

Marco Ripa è artigiano e designer. Realizza oggetti unici d’arredamento in ferro e acciaio. Marco nasce nel 1977. Verso i 15 anni va a bottega per lavorare ferro e alluminio. Si diploma come Perito Meccanico presso l’ITIS Montani di Fermo e prende a lavorare tempo pieno in officina. Sceglierà il ferro come metallo principe perché meno ripetitivo, più rumoroso e dannatamente sporco. Nelle sue letture scopre Calder, il metallo prende forma, colore ed equilibrio. Scopre Ruskin e l’Arts and Crafts Movement: l’uomo è unico e irripetibile esattamente come l’oggetto che egli stesso costruisce. Compiuti 33 anni dà vita al proprio laboratorio per la lavorazione dei metalli.

www.marcoripa.it

LA SEDIA PER VISITE BREVI

Q&A con Marco Ripa

La tua città. E tre parole per descriverla.
Fermo: storica, bella, ferma.

Tre parole per descrivere i tuoi progetti.
Leggeri, dinamici, versatili.

Un colore.
Nero.

Un sapore.
Piccante.

Antico, moderno o contemporaneo?
Senza tempo.

L’oggetto più prezioso che hai?
Non mi lego mai agli oggetti.

Dove sta andando il design?
A riscoprire l’artigianato, spero.

Dove stai andando tu?
In laboratorio.

Tre parole per descrivere l’Italia.
Madre, educatrice, figlicida. 

Se non in Italia, dove?
Nel resto del mondo.

Mai senza?
Il mare.

Un motto.
L’uomo è unico e irripetibile esattamente come l’oggetto che egli stesso costruisce.